Un momento di... Benessere

Un momento di... Benessere

Nuova città, nuovo lavoro, nuovi amici: con tutti questi cambiamenti Simone non ha tempo di dedicarsi all’attività fisica e fare attenzione all’alimentazione e passa i pochi attimi di calma a rilassarsi sul divano rimpinzandosi di schifezze. A risentirne, non solo il girovita, ma anche il mal di testa che lo tormenta costantemente. Gioaladino, ci pensi tu?

 

Perché Gioaladino suggerisce a Simone di rivedere la sua postura e di controllare scrivania e sedia dell’ufficio?



1/3

Fare palestra fa venire il mal di testa?

L’attività fisica fa sempre bene al fisico al di fuori degli attacchi acuti, ma può peggiorare i sintomi quando praticata durante un episodio emicranico.
Fare movimento può contribuire a migliorare il mal di testa in vari modi, ma è necessario svolgerlo nelle modalità e nei tempi adeguati in modo da trarne il massimo giovamento, soprattutto se si soffre già di cefalea di qualche tipologia.
Ad esempio per le forme di mal di testa che sono caratterizzate dalla contrattura dei muscoli, come alcuni tipi di cefalea muscolo tensiva, fare stretching e allungamento muscolare può essere un’ottima strategia per aiutare a migliorare il disturbo.
In generale l’esercizio fisico permette il rilascio di sostanze come endorfine e oppioidi che aiutano a contrastare il dolore e che contribuiscono al funzionamento dei sistemi di protezione del cervello, inoltre ha effetti positivi sulla consapevolezza del proprio corpo e sulla gestione del proprio stato di benessere.
Non ultimo bisogna sottolineare come l’attività fisica aiuti a distrarsi dalle preoccupazioni e dalle tensioni della giornata, riducendo sensibilmente i livelli di stress, spesso fattore scatenante di episodi di mal di testa.

Gli articoli del benessere

  • Stile di vita sano per prevenire l'emicrania

    Uno stile di vita adeguato è noto per influenzare in maniera positiva la frequenza della cefalea, soprattutto se si tratta di emicrania.

  • I benefici dell'attività fisica per l'emicrania

    Il regolare svolgimento di esercizio fisico ha effetti benefici su frequenza, intensità e durata degli attacchi di emicrania e cefalea tensiva.

  • L’ALFABETO DEL MAL DI TESTA

    Esiste una relazione fra mal di testa e alimentazione, ecco dalla A alla Z tutti i cibi alleati e avversari del mal di testa.

  • PEDALA CHE TI PASSA!

    Gli scienziati del Cephalea Headache Centre di Göteborg hanno stabilito che esiste una stretta relazione tra il mal di testa e uno stile di vita sedentario e che fare sport aiuta a prevenire il mal di testa.

I racconti

  • Attività aerobiche o camminata veloce, scegli tu!

    Gregoria è giovane, dinamica e divertente, ma non si piace per nulla. Dorme poco, mangia male e non fa alcun tipo di attività fisica, questo, non solo la demoralizza, ma le causa anche parecchi fastidiosi mal di testa. Riuscirà Gioaladino a trovare una soluzione per lei?

  • Fai pasti regolari: non saltarli e non esagerare.

    Questa è la storia dei gemelli diversi Berto e Franco, gestori di un laboratorio gastronomico uniti da un vizio comune: la completa mancanza di disciplina in materia di alimentazione.  Doppia sfida stavolta per il nostro mental coach!