Su con la schiena!

CEFALEA TENSIVA

CEFALEA TENSIVA

La cefalea tensiva è la cefalea primaria più frequente, con una prevalenza nella popolazione del 46%.

È caratterizzato da un dolore bilaterale, a localizzazione ed intensità variabile da lieve a forte. Il dolore è di tipo gravativo-costrittivo, cioè descritto come “un peso” o “una morsa che stringe”, che non peggiora con l’attività fisica e, generalmente, non impedisce di svolgere le normali attività quotidiane.

La durata di un attacco varia dai 30 minuti ai 7 giorni e non sono ancora chiari quali meccanismi ne siano alla base. L'ipotesi più accreditata è quella di un'origine multifattoriale, in cui concorrono dolorabilità dei muscoli del cranio e del collo, insieme a una disregolazione delle strutture implicate nel controllo cerebrale del dolore.

Questa tipologia di mal di testa può colpire, inoltre, anche chi soffre già di cefalea o emicrania cronica.

Le terapie consigliate infatti prevedono l'assunzione di farmaci analgesici e antinfiammatori da automedicazione per bloccare e ridurre l’intensità dell’episodio, e una profilassi farmacologica o non farmacologica in alcuni pazienti.

 

Su con la schiena!: Gli articoli de i mal di testa

  • DOLORE CERVICALE E MAL DI TESTA

    Noto in campo medico come “cervicalgia”, il dolore cervicale è un disturbo che affligge un 1 italiano su 8 e colpisce le strutture del collo, includendo muscoli, vertebre e nervi.

  • Mal di Testa da cervicale

    Il mal di testa comunemente detto “da cervicale” può essere il sintomo di alcune forme di cefalea primaria, come cefalea tensiva ed emicrania.

  • Che mal di testa hai?

    Caratteristiche e sintomi dei mal di testa più frequenti.

  • PREVENIRE LA CERVICALE CON 2 MINUTI DI YOGA AL GIORNO

    Per prevenire la cervicale ed evitare contratture ed infiammazioni, è importante mantenere tonica ed elastica la muscolatura. Bastano pochi minuti al giorno di esercizi per ottenere rapidi miglioramenti.

  • LA QUOTA ROSA DELLA CERVICALE

    I famosi dolori cervicali, spesso associati al mal di testa da cervicale, sono causati da irrigidimento e contrazioni dei muscoli del collo e per questo molto spesso colpisce chi svolge un lavoro sedentario.

  • BLOCCATI (CON IL COLLO) IN AUTOSTRADA

    Buone notizie: forse non riusciremo a evitarti le code, ma abbiamo la soluzione per evitare che le tue ferie diventino un vero e proprio incubo.

  • Il Mal di testa da stress

    Complessivamente, circa l’80% dei pazienti emicranici riconosce lo stress come fattore precipitante il proprio mal di testa.

  • “IL MIO MAL DI TESTA DA STRESS… FORSE.”

    Alice convive con il suo mal di testa da venticinque anni. Proprio per questo, le abbiamo chiesto di parlarci del suo rapporto con il mal di testa, come è cambiato nel tempo e come influenza la sua vita

Su con la schiena!: Mal di testa in videopillole

Su con la schiena!: I racconti del Mental Coach

  • Trova del tempo per te per alleviare lo stress

    “Devo, devo, devo…”

    La vita di Caterina è fitta di incombenze e responsabilità: mai un momento di pausa, mai un momento per se stessa, uno stress continuo a cui si aggiunge anche un terribile mal di testa. Come fare per aiutare Caterina a ritrovare un po’ di serenità e sollievo dal suo male?

  • Svolgi regolare attività fisica contro il mal di testa

    Nuova città, nuovo lavoro, nuovi amici: con tutti questi cambiamenti Simone non ha tempo di dedicarsi all’attività fisica e fare attenzione all’alimentazione e passa i pochi attimi di calma a rilassarsi sul divano rimpinzandosi di schifezze. A risentirne, non solo il girovita, ma anche il mal di testa che lo tormenta costantemente. Gioaladino, ci pensi tu?