SE IL MAL DI TESTA È UN SINTOMO DELLA METEOROPATIA

Lo sapevi che...?

SE IL MAL DI TESTA È UN SINTOMO DELLA METEOROPATIA

Emicranie tempestose

Sebbene l’effetto delle condizioni meteorologiche sull’insorgere del mal di testa sia tuttora piuttosto controverso, l’Università di Cincinnati ha prodotto una curiosa ricerca che sembra evidenziare un collegamento tra la comparsa di fulmini durante un temporale e l’attacco di mal di testa. Insomma, in alcuni casi è vero: il mal di testa è un sintomo della meteoropatia!

L’indagine è stata effettuata su un campione di pazienti affetti da dolore cronico, considerando i fulmini comparsi nel raggio di 40 chilometri dalle loro abitazioni; dai risultati si evince che in caso di fulmini la percentuale di mal di testa aumenti del 31%, mentre per l’emicrania la percentuale si attesta sul 28% in più.

I motivi di questa correlazione sono ignoti, certo è che aver riconosciuto i fulmini come un fattore scatenante il mal di testa può aiutare i pazienti a prendere le precauzioni necessarie in caso di temporale.

Gli articoli del benessere

  • SE IL MAL DI TESTA NEI BAMBINI LI RENDE IRREQUIETI

    Il mal di testa nei bambini, quali effetti ha? Sembra strano che esista una correlazione, ma pare proprio che qualche volta, dietro un comportamento troppo vivace potrebbe nascondersi il mal di testa, che colpisce almeno un bimbo su cinque fra infanzia e adolescenza.

  • Il legame tra ambiente e mal di testa

    E’ parere diffuso tra coloro che soffrono di mal di testa e di emicrania, che il dolore possa essere indotto da brusche variazioni atmosferiche.

  • Depressione ansia e mal di testa

    Molti studi dimostrano che persone affette da emicrania sono più a rischio di sviluppare disturbi psichiatrici come ansia e depressione.

  • Consumo eccessivo di farmaci causa emicrania

    Alcune farmaci possono peggiorare l’emicrania o scatenare attacchi di cefalea anche in chi non ne soffre abitualmente.